/La mia esperienza

La mia esperienza

Ciò che conta davvero per fare successo è la squadra.

Vi racconto la mia storia mi sono diplomato un anno fa e nella mia scuola un giorno si parlò di impresa formativa simulata una cosa totalmente estranea a noi una cosa che inizialmente ci spaventò eravamo restivi difronte a questa idea bizzarra che gli era venuta alla nostra professoressa già di suo era una rompi scatole e questa cosa che gli era venuta in mente era una cosa troppo impegnativa venne li e ci disse dobbiamo fare un’ impresa …io ed i miei compagni ci guardavamo come a dire ma questa è matta… a chi gli va di perdere tempo con queste cose è una cosa inutile….

Dopo pochi giorni  cominciammo il nostro lavoro la prof entrò in classe ci inizio a fare delle domande sul  tipo di imprese che conoscevamo e che tipo d’impresa avevamo intenzione di costituire, questo lavoro non prese tutti da subito alcuni compagni restarono in disparte non erano interessati a questo tipo di lavoro e inizialmente a dire la verità neanche io…

Poi con il tempo andammo avanti la nostra impresa stava iniziando a prendere forma e il gruppo di persone interessate aumento iniziammo a darci dei ruoli , a dare un nome all’impresa e a capire il tipo di servizio che la nostra impresa offriva.Decidemmo di creare un impresa che organizzava eventi la chiamammo Vanitas e da quel momento questo lavoro ci prese iniziammo a redigere il Business Plane ,e tutti i documenti che ci richiedeva la piattaforma anche se non sapevamo cosa fossero alcune cose le cercammo su internet e grazie anche all’ aiuto dei nostri prof imparammo molto…

L’impresa ,anzi Vanitas stava prendendo forma ognuno di noi aveva un compito e tutti lavoravano per completare il nostro puzzle da li a pochi mesi eravamo già a metà del nostro percorso, l’ anno successivo lo  completammo e la nostra impresa dal simulato passo al reale ci venne richiesto dal nostro rione di appartenenza di organizzare la festa di quartiere e li mettemmo in pratica tutte le nostre conoscenze personali ognuno di noi porto le sue  e imparammo a fare gruppo e ne usci un evento eccezionale.

Pochi mesi dopo ci mettemmo di nuovo in concorrenza sta volta per partecipare alla fiera on-board ci mettemmo a lavoro per fare poster presentazioni gadget iniziammo a fare anche il nostro contratto di vendita imparammo molto e li su quella nave si consolido il gruppo perché ognuno di noi si diede da fare per vendere e far conoscere i nostri servizi .

Bhe che dire di questa esperienza se non fosse stato per l’ idea bizzarra di quella rompi scatole della nostra professoressa Emanuela oggi non saremmo gli stessi questa esperienza mi ha segnato io ero il classico studente che andava bene a scuola ma oltre allo studio la scuola che mi dava? Niente e questa cosa dell’ impresa formativa simulata mi è servita molto mi ha fatto crescere mi ha fatto diventare competitivo mi è servita a crearmi quel kit di conoscenza per il mondo lavorativo.

 

La fiera virtuale è stata rinviata a causa della grande richiesta da parte della rete IFSCONFAO